Sanitari Bagno

Come scegliere i sanitari bagno?

Come è facile immaginare o magari qualcuno lo sta vivendo in questo momento, la scelta dei sanitari bagno in fase di rifacimento del bagno o di una nuova costruzione è sempre molto complicata.
Oggi il mercato dell’arredo bagno offre un vasta gamma di prodotti, tra l’altro anche esteticamente molto interessanti, e proprio per questo diventa difficile scegliere il prodotto che fa per noi.

Classico o moderno? Scegli lo stile che fa per te!

Modello di sanitari bagno sospesiSicuramente è importante partire dal proprio gusto estetico; ma iniziamo da una prima scelta base che è quella tra lo stile classico e uno stile moderno e comunque farsi un’idea di arredo.

Sono in tanti oggi, anche le giovani coppie a rivalutare uno stile più retrò, mescolandolo con una nota più attuale; se pensiamo ad esempio allo stile Shabby, che riprende un stile tradizionale e un po retrò, ma allo stesso tempo attualmente molto ricercato.

Contrariamente invece, alcuni scelgono uno stile nordico, dove ad avere la priorità sono le linee nette, pulite e a prevalere sono i colori chiari per quanto riguarda l’arredo e l’istallazione sospesa per quanto riguarda i sanitari bagno; oppure ci si orienta verso uno stile del tutto moderno, dove, anche qui si predilige la linearità, forme definite, sia per l’arredo bagno che per la scelta dei sanitari. Le finiture dei mobili bagno vengono considerate nelle varie tonalità, anche se ultimamente si ricercano colori caldi come il beige, il wengè, rovere sbiancato, il bianco, in quanto donano un effetto di calore e rilassamento immediato.

Un ambiente easy ed essenziale

Quella di un ambiente easy ed essenziale, risulta essere la soluzione più ricercata negli ultimi anni; dovuto magari al fatto di vivere una quotidianità già tanto disordinata e caotica, si sceglie allora di mantenere ordine in un ambiente di ritrovo e di ristoro come la casa. Specialmente la stanza da bagno, vissuta proprio come un piccolo angolo della casa dove rinnovarsi e rigenerarsi, dove raccogliere le proprie energie, magari con un bel bagno caldo, o semplicemente pensando alla cura di stessi.
E’ ovvio che la scelta di un ambiente pulito nelle linee e nelle forme, non esclude la ricerca di praticità e funzionalità che possano oltre all’estetica assicurare anche il senso di confort.

Vantaggi e  Svantaggi dei Sanitari sospesi o Sanitari a terra

Scegliere i sanitari per il proprio bagno, causa sempre grande scompiglio, soprattutto tra le coppie che non riescono a decidersi, in quanto hanno una visione totalmente diversa. Allora qui di seguito andiamo ad elencare alcuni pro e contro sia dei sanitari bagno a terra, sanitari a filo muro e sanitari  ad istallazione sospesa, magari le idee si potranno schiarire:

Sanitari a terra – stile tradizionale: Seguono una linea tradizionale e hanno la peculiarità di avere un istallazione semplice; inoltre, grazie al fatto che chi lo utilizza distribuirà il proprio peso sopra, questo dona al wc o al bidet maggiore stabilità; di contro i sanitari a terra, essendo poco distanziati dal muro, rendono difficoltosa la pulizia, pertanto meno pratici da igienizzare nella parte posteriore e nel pavimento dietro il sanitario; non sono indicati per bagni piccoli, in quanto più ingombranti;

Sanitari a filo muro: Igiene e praticità caratterizzano i sanitari in ceramica filo muro, in quanto essendo completamente attaccati alla parete, non possono sporcarsi nella parete posteriore, quindi più facili da pulire; possiamo considerarli una via di mezzo tra i sanitari a terra e quelli sospesi, perché anche se lo stile a terra può essere definito tradizionale, nel loro design, soprattutto i modelli più attuali, possiamo adattarli senza ombra di dubbio ad un arredo moderno; da considerare inoltre, che essendo comunque sanitari a terra, li possiamo definire poco adatti ad un ambiente bagno di piccole dimensioni in quanto ingombrano un ampio spazio;

Sanitari  sospesi: Se si sceglie di seguire una linea moderna nell’arredare il bagno, i sanitari sospesi sono senz’altro la scelta più adeguata, l’impatto estetico è molto fresco e attuale e è sicuramente una soluzione salva spazio, adatto quindi anche per bagni di dimensioni ridotte. Inutile sottolineare la praticità e la comodità nella pulizia del bagno, in quanto, non appoggiando a terra, i sanitari risulteranno più semplici da  igienizzare, arrivando anche nei punti più difficili, sia per quanto riguarda il sanitario stesso che per quanto riguarda le pareti intorno e il pavimento sottostante.

Porgendo attenzione alle varie considerazioni descritte sopra, la scelta dei sanitari bagno risulterà senza dubbio più chiara. Ricordiamo tuttavia da valutare anche le agevolazioni fiscali in corso per ristrutturazione o rifacimento del proprio bagno.

Pertanto, è consigliato osservare bene il proprio bagno, le sue dimensioni e valutare attentamente come distribuirvi al’interno i vari componenti: vaso e bidet in ceramica, lavabo, mobili bagno, cabina doccia e/o vasca da bagno, prima di avventurarsi nella realizzazione degli scarichi o altri lavori importanti che diventerebbe complicato, oltre che costoso, cambiare in un secondo momento. Avere le idee chiare, in certi casi, risulta fondamentale.